Iniziative ONMIC

Servizio Civile Universale: il nuovo bando

Il 21 dicembre 2020 il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale (DPGSCU) ha emanato

il bando per la selezione di operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia, all’estero e nei territori delle regioni interessate dal Programma Operativo Nazionale – Iniziativa Occupazione Giovani (PON-IOG “Garanzia Giovani” – Misura 6), con scadenza 8 febbraio 2021, ore 14.00.

Il CSR per il Mezzogiorno, in qualità di Ente di Accoglienza, partecipa con il Progetto “L’educazione è…” presentato dall’ONMIC con il Programma di Servizio Civile Universale “INTEGRAL…MENTE, L’EDUCAZIONE È… CULTURA PER TUTTI!

–  PROGETTO “L’EDUCAZIONE È…” n. complessivo di operatori volontari richiesti 24

SETTORE D’INTERVENTO: SETTORE: E – EDUCAZIONE E PROMOZIONE CULTURALE, PAESAGGISTICA, AMBIENTALE, DEL TURISMO SOSTENIBILE E SOCIALE E DELLO SPORT

AREA: 1. ANIMAZIONE CULTURALE VERSO MINORI

Per 12 mesi i giovani saranno coinvolti in azioni volte a sostenere la diffusione della cultura, assistere i cittadini e promuovere attività di educazione per i minori attraverso un’esperienza dal grande valore solidaristico che permetterà di acquisire competenze spendibili nel mondo del lavoro.

Agli operatori volontari verrà corrisposto un rimborso mensile di € 439,50.

Le domande possono essere presentate esclusivamente attraverso il sito domandaonline.serviziocivile.it

del Dipartimento per le Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale, che consente di inviare l’istanza di partecipazione attraverso PC, tablet o smartphone. Per accedere al sito è necessario essere in possesso delle credenziali SPID, oppure di quelle fornite dal Dipartimento, che potrai ottenere seguendo tutte le informazioni contenute nella guida alla SPID.

Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle sopra indicate non saranno prese in considerazione (art. 4 del bando). In caso di errata compilazione, è consentito annullare la propria domanda e presentarne una nuova fino al giorno e all’ora di scadenza del bando.

Il termine per l’invio delle domande è fissato alle ore 14.00 del 08 febbraio 2021.

Anche quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore

Requisiti di partecipazione

  • Essere in possesso di cittadinanza italiana, europea, o extra Unione Europea con regolare permesso di soggiorno
  • Aver compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda*
  • Non aver riportato condanne secondo quanto previsto dall’art. 2 del bando

* Possono presentare domanda di Servizio Civile i giovani che nel corso del 2020 hanno interrotto lo svolgimento del servizio a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, anche se hanno compiuto il ventottesimo e non superato il ventinovesimo anno di età alla data di invio dell’istanza di partecipazione. Ciò sarà possibile solo a seguito dell’entrata in vigore nei prossimi giorni del decreto legge del 28 ottobre 2020 n. 137 (articolo 12-quater).

N.B. Le informazioni riportate rappresentano una sintesi dei criteri di partecipazione pertanto si raccomanda di prendere visione del testo integrale del bando.

Bando ordinario

Allegato-a1-scheda-elementi-essenziali-progetto L’educazione è

Guida Piattaforma DOL