Psicologia e Salute

I semi di chia per alimentare il nostro benessere

Stipsi, colesterolo, diabete e sovrappeso? Consumiamo i semi di chia!

Piccoli semi originari del Messico e del Guatemala, utilizzati sin dall’antichità dagli Aztechi. “Chia” in Azteco significa “Forza”. Questi piccolissimi semi scuri contengono grandi quantità di nutrienti, sono ricchi di calcio, ferro, potassio, acidi grassi essenziali come omega3 e omega6. Rappresentano una valida fonte di energia per il nostro organismo. Hanno proprietà lassative, per cui aiutano l’intestino pigro, hanno proprietà idrofile assorbendo grandi quantità di acqua e danno senso di sazietà, quindi molto utili per chi desidera perdere peso. Mantengono in equilibrio i livelli di zuccheri nel sangue, il colesterolo e regolano la pressione sanguigna.

I semi di chia possono essere utilizzati in cucina in svariati modi. Nel latte insieme ai cereali, negli impasti di pane, per arricchire le insalate o semplicemente a crudo consumandone un cucchiaio insieme ad un bicchiere d’acqua. Non contengono glutine, pertanto possono essere consumati da celiaci e da chi soffre di intolleranze!

Allora cosa aspettiamo? Alimentiamo il nostro Benessere!

Fonte: https://www.facebook.com/lineadiciottoshop/