Cultura e Attualità

“Tutte le strade portano a Napoli”, Renaud Auguste – Dormeuil in esposizione nei luoghi più noti del capoluogo campano

Un progetto a cura di Elisabetta Giovagnoni per il Comune di Napoli in collaborazione con l’Institut Francais di Napoli.

A due anni dalla prima personale di Renaud Auguste-Dormeuil in uno spazio pubblico italiano il lavoro di promozione dell’artista in Italia continua al Sud con questo nuovo progetto per il Comune di Napoli che vede coinvolto anche l’Institut Français Napoli che proprio quest’anno festeggia il centenario della sua fondazione. TUTTE LE STRADE PORTANO A NAPOLI si articola in più eventi che si svolgeranno a partire da settembre nei luoghi più noti e prestigiosi della città:

PIAZZA PLEBISCITO: I willkeepa light burning, giovedì 19 settembre dalle 19.00;

CASTEL DELL’OVO: Whenthepaper, installazione e Tourbillon de la Vie, opere, sabato 21 settembre – 16.00/18.30 – fino al 13 ottobre;

INSTITUT FRANÇAIS NAPOLI: Giorno Perfetto, mostra, sabato 21 settembre-19.00/21.30 – fino al 21 novembre.

In linea con il desiderio di creare una sinergia con la storia locale, Renaud Auguste-Dormeuil, che come tanti artisti stranieri adora Napoli ed il suo territorio, ha pensato ad un susseguirsi di opere che intendono coinvolgere i cittadini e che traggono spunto dalla storia locale ed è per questa ragione che ha scelto come giorno del battesimo del progetto una data ed un luogo a cui i napoletani sono particolarmente legati: il giorno della festa di San Gennaro e Piazza Plebiscito, per decenni considerata a livello internazionale la Piazza dell’Arte contemporanea nonché luogo caro ai napoletani perché palco di grandi eventi e memorabili concerti di artisti di fama mondiale.

Per info: 

info@arteealtro.it – giovagnoni.arteealtro@gmail.com – camillehuet.arteealtro@gmail.com