Cultura e Attualità

Artinstrà, il Festival delle Arti di Strada presentato dal Comune di Sant’Angello

L’arte scende in strada, dall’8 al 10 ottobre, il Rione Angri del Comune di Sant’Agnello sarà il teatro a cielo aperto di Artinstrà, un Festival di Artisti di Strada organizzato dall’Associazione Culturale Le Vespe di Chèrea e sostenuto dal Ministero della Cultura, dal Comune di Sant’Agnello e dalla Regione Campania. 

Una rassegna di tre giorni all’insegna del divertimento, della ricerca, della qualità artistica, della spettacolarità, dove si esibiranno acrobati, giocolieri, clown, musicisti, performer di giochi di fuoco e tant’altro. Ideatore, promotore, e direttore artistico del Festival, è Beppe Gargiulo, performer, teorico e critico dello spettacolo che ha deciso di unire le sue esperienze, che spaziano dal teatro codificato alle ricerche sperimentali e all’arte di strada, per mettere in piedi uno spettacolo avvincente e completo, che potesse avvicinare chiunque alla cultura teatrale.

E il Rione Angri, con le sue stradine caratteristiche le due piazze ampie e tranquille si presta perfettamente a inscenare un festival di questa portata. La rassegna prevede la partecipazione di artisti importanti, dalle qualità indiscusse e dai riconoscimenti internazionali, tra i quali Tony Clifton Circus, Adrian Kaye, Mr Bang, Massimo Ferrante, Baracca dei Buffoni, il Grande Lebusky.
 
E il Rione Angri, con le sue stradine caratteristiche le due piazze ampie e tranquille si presta perfettamente a inscenare un festival di questa portata. La rassegna prevede la partecipazione di artisti importanti, dalle qualità indiscusse e dai riconoscimenti internazionali, tra i quali Tony Clifton Circus, Adrian Kaye, Mr Bang, Massimo Ferrante, Baracca dei Buffoni, il Grande Lebusky.
 

Leave a Reply