Università

Cultura, seminari ed eventi all’Università degli studi di Salerno

Confronto e approfondimenti: il piano di incontri previsto per i prossimi sette giorni all’interno dell’ateneo.

IL 21 OTTOBRE DALLE ORE 13 ALLE ORE 14 – LA MATERIA OSCURA: MANCA ANCORA UN INGREDIENTE?
Lezione a cura della professoressa Amata Mercurio (INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte).

IL 21 OTTOBRE ALLE ORE 14 – Accordi ERASMUS del DipMat: Presentazione delle sedi partner
Giovedì 21 ottobre 2021, a partire dalle 14:30, si terrà un incontro di orientamento ERASMUS, rivolto agli
studenti dei CdS di Matematica, per presentare alcune delle sedi partner.

DAL 22 AL 27 OTTOBRE – Gli appuntamenti del Dottorato in Metodi e Metodologie della Ricerca
Archeologica e Storico-Artistica. Il Dottorato in Metodi e Metodologie della Ricerca Archeologica e Storico-Artistica riprende dopo la pausa estiva le attività on line (piattaforma Microsoft Teams).

IL 25 OTTOBRE ALLE ORE 09.30 – Leggere Dante in Asia Orientale (Reading Dante in East Asia). Nei secoli moderni l’opera di Dante ha seguito sentieri originali e di grande interesse che si estendono ben
oltre i confini dei contesti europei. Il presente evento si propone di offrire un panorama di
questo importante fenomeno culturale e di percorrere le tracce della ricezione di Dante in Cina, Corea e
Giappone attraverso prospettive generali e casi specifici, per contribuire a delinearne la fortuna globale
nell’occasione dei settecento anni dalla morte.

DAL 27 OTTOBRE AL 13 DICEMBRE – La Procura della Repubblica: Il ciclo di seminari si propone di illustrare tutte le tematiche e funzioni svolte dal P.M. sia nel processo penale che in quello civile. attraverso la voce dei magistrati che vi prestano servizio. Allo stesso tempo – però – si tratta di creare anche un luogo destinato ad un proficuo scambio di opinioni tra coloro che fanno parte della Procura della Repubblica, gli altri operatori del diritto e studenti che frequentano un corso di studio che ha come focus la sicurezza, confrontando “realtà effettiva” dell’Ufficio e “realtà percepita” in modo da realizzare un reciproco arricchimento.

 

Leave a Reply